Come cambia la strategia di marketing in base al timing del prodotto

Come cambia la strategia di marketing in base al timing del tuo prodotto

Cosa troverai in questo articolo?

Il timing del prodotto è una delle componenti essenziali nella tua strategia di marketing. Leggi questo contenuto e capirai il motivo!
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Contenuti dell'articolo

Ciao imprenditore!

Questo contenuto ti aiuterà a definire una strategia di marketing basata sul timing del tuo prodotto. 

Quando parliamo di timing del prodotto, facciamo riferimento ad un concetto molto semplice: il tuo prodotto si può vendere sempre, oppure la sua richiesta dipende da una specifica circostanza?

Questa è una domanda fondamentale, poiché dalla risposta che dai dipende la natura della strategia di marketing che dovrai impostare. 

Come stabilire il timing del prodotto

Un prodotto può essere acquistato:

  • o in qualunque momento
  • o in circostanze specifiche. 

Un prodotto può essere acquistato sempre nel momento in cui non deve sottostare a nessuna condizione o evento. Ad esempio, uno smartphone, oppure una maglia casual.  Sono entrambi prodotti che vengono utilizzati da tutti e in qualsiasi momento.

Diverso è il discorso relativo alle circostanze specifiche. Ci sono dei prodotti che possono essere acquistati (e di conseguenza venduti) solo al verificarsi:

  • di esigenze del cliente
  • di periodi particolari.

Esigenze del cliente

Il timing di un prodotto può dipendere completamente dal sorgere di una determinata esigenza di un potenziale cliente. 

Questo succede, ad esempio, nel momento in cui una persona decide di sposarsi. 

Un esempio lampante è costituito dall’abito della sposa: questo è un prodotto che verrà acquistato solo nel momento in cui una donna è in procinto di sposarsi. E in nessun’altra circostanza. 

Per quanto una donna possa desiderare il matrimonio, non deciderà mai di affrontare tale spesa senza la sicurezza dell’evento. E nel momento in cui quell’evento si verificherà, rientrerà nel target di riferimento dei negozi che vendono abiti da sposa e in molti altri relativi alle attività che girano attorno al matrimonio. 

La stessa cosa succede nel momento in cui qualcuno decide, ad esempio, di dedicarsi al tennis nel proprio tempo libero. 

Quando si verifica questa circostanza, questa persona dovrà acquistare, tra le varie cose, una racchetta. Questo oggetto, al pari dell’abito da sposa, non sarà acquistato da nessun altro se non da chi è interessato a praticare quello sport.  

Periodi particolari

Le circostanze non mutano solo a seconda delle esigenze dei consumatori, ma anche per periodi temporali particolari. 

Come il Natale: chi compra un albero in estate? Nessuno! Per questo motivo, il timing di questo prodotto è relativo ad una determinata circostanza, quella delle festività natalizie. 

Ora ti è sicuramente più chiaro il concetto di timing e siamo sicuri che hai ben capito, caro imprenditore, il motivo per il quale è necessario che la strategia di marketing sia impostata dopo aver fatto questo ragionamento

I rischi, se non lo fai, sono molti: potresti sprecare tempo e denaro a comunicare la tua offerta in un momento sbagliato, che sia una circostanza temporale, come la festività, o una personale, come il matrimonio. 

Come fare, dunque, a non correre questo rischio, nel concreto?

Ci siamo imprenditore: dalla teoria è ora di passare alla pratica!

Strategie di marketing in base al timing

Impostare una strategia per la vendita di un prodotto significa, innanzitutto, individuare il proprio target di riferimento. 

Se non hai ancora letto la nostra guida per definire il target ideale, fallo subito! Solo così potrai capire a fondo ciò che ti stiamo per spiegare.

Le circostanze, si sa, non sempre sono prevedibili. Ti abbiamo parlato di eventi che dipendono dai consumatori, menzionando ad esempio il matrimonio. Ma una persona può rientrare in un target anche per un caso fortuito: ad esempio ha un incidente e necessita di stampelle. 

Come puoi prevederlo? Semplice, non puoi

Per questo, le strategie da adottare sono diverse, in base alla prevedibilità e alla non prevedibilità dell’evento. 

Evento prevedibile

Quando un evento è prevedibile, è certamente più semplice “intercettare” gli utenti. Continuiamo con l’esempio delle spose: in questo caso, concorre un po’ l’età delle donne, un po’ uno status ad esempio su Facebook (magari è “fidanzata ufficialmente”) o ancora le ricerche che andrà ad effettuare. 

In questa situazione, la strategia ideale è costituita dall’advertising. Tramite una campagna di pubblicità a pagamento su Facebook (o altre piattaforme), puoi intercettare effettivamente le donne che sono in procinto di sposarsi e quindi potenzialmente interessate al tuo prodotto (come un abito da sposa).  

L’evento prevedibile ha anche un altro vantaggio: puoi trovare facilmente potenziali clienti anche con attività offline

Come ad esempio la partecipazione a fiere di settore (l’ideale nel business delle nozze) o ad eventi relativi a particolari periodi dell’anno, come quelli natalizi. 

In quel caso, l’opportunità di incontrare qualcuno che può essere interessato al tuo prodotto è davvero alta.

Evento non prevedibile

Questo è chiaramente un caso più difficile, ma tranquillo: noi di Futuria abbiamo sempre una soluzione!

Una situazione imprevedibile può essere, ad esempio, la richiesta di stampelle: è praticamente impossibile prevedere che una persona ne abbia bisogno. 

Come fare, dunque, se sei un imprenditore che ha un’azienda che produce stampelle?

In questo caso, non devi cercare tu i clienti. Saranno i clienti a cercare te: quello che devi fare tu imprenditore è fare in modo che i clienti ti trovino. 

Devi dunque applicare una strategia SEO, search engine optimization. Questo termine fa riferimento a tutte quelle attività volte ad ottimizzare l’indicizzazione e il posizionamento di un sito internet su un motore di ricerca. Il più famoso ed utilizzato è ovviamente Google. 

Applicare una buona strategia SEO ti consentirà di scalare la SERP, ovvero la pagina dei risultati che vengono mostrati nel momento in cui un utente effettua una determinata ricerca. 

Se sei un venditore di stampelle nel comune di Milano, è importante che il tuo sito sia ottimizzato per query (richieste) come “stampelle a Milano”, oppure “vendita di stampelle a Milano”. 

Fare SEO non è semplice: per fare in modo che funzioni, è necessario rivolgersi a professionisti che possano ottimizzare il tuo sito web. Le attività che concorrono al raggiungimento di questo risultato sono davvero tante e, in alcuni casi, molto complesse. 

Ma è un investimento che potrebbe darti la possibilità di implementare in modo sensibile le performance della tua azienda. Ciò che devi comprendere, imprenditore, è che tutte queste attività di cui ti parliamo non possono essere gestite da una persona non esperta

Non puoi affidare il futuro della tua azienda a persone che non sanno quel che fanno. Sprecheresti tempo e, soprattutto, il denaro che investi. Sarebbe tutto inutile. 

Sia l’ADV di cui ti abbiamo parlato prima che la SEO devono anche essere pensate nell’ambito di una strategia generale e, successivamente, essere messe in pratica da qualcuno che possa darti garanzia dei risultati. 

E nessuno può garantirti risultati concreti, come l’aumento del fatturato, se non è un esperto del settore. 

Noi di Futuria lo siamo: richiedi una consulenza gratuita e ti spiegheremo nel dettaglio cosa possiamo fare per aiutarti nella creazione di una strategia ad hoc per il tuo business e nella messa in pratica di tutte le attività di cui ti abbiamo parlato. 

Se non lo hai ancora fatto, corri a iscriverti: ci vorrà solo un minuto e potrai avere accesso alle nostre esclusive guide e a contenuti gratuiti che possono darti una mano nella gestione della tua attività! 

Iscriviti alla newsletter

Scopri altri articoli simili...

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

hai un progetto da lanciare o da far decollare?

Credi nel potenziale del digitale ma non sai come sfruttarlo a pieno?